Home Acufene Cause 5 cose da sapere per viaggiare in aereo con l’Acufene?

5 cose da sapere per viaggiare in aereo con l’Acufene?

0
5 cose da sapere per viaggiare in aereo con l’Acufene?

Come affrontare l'idea di viaggiare in aereo con l'acufene

Viaggiare è una delle esperienze più belle della vita e tutto l’anno sogniamo con le agogniate vacanze. Scegliere mete, mezzi e tipo di vacanza è già normalmente un’impresa che richiede tempo, se  si soffre di qualche patologia, bisogna prestare maggior attenzione a tutte le variabili.

Se soffri di acufene sicuramente ti chiederai se si può viaggiare in aereo con L’acufene e se il viaggio in aereo sia la soluzione ideale o meno.

Chiunque abbia viaggiato in aereo, chi più chi meno, sarà stato infastidito dalla variazione di pressione che abbiamo durante il decollo e l’atterraggio.

 

Al decollo la pressione atmosferica disunisce e aumenta all’atterraggio. Viaggiare in aereo non presenta particolari problemi per chi soffre di acufene, anche se è meglio consultarsi con il proprio dottore prima del viaggio.

Che precauzioni adottare per viaggiare in aereo se hai l'acufene

 

Ma vediamo insieme le precauzioni da adottare se si vuole viaggiare in aereo ed evitare ulteriori problemi all’apparato uditivo se già soffrite di acufeni:

  • Evitare o prestare particolare attenzione a viaggiare con rinite allergica o con il raffreddore.  Fare il possibile per curare/mitigare i sintomi prima di partire. E’ importante quando viaggiamo in aereo cercare di mantenere costante la pressione dell’orecchio. Quando siamo influenzati le tube uditive sono congestionate e potrebbe esserci il rischio di un otite barotraumatica.
  • Usare uno spray per decongestionare le vie nasali prima del decollo e dell’atterraggio
  • Mastica delle caramelle o delle gomme, favoriranno la ventilazione dell’orecchio
  • Prova la “manovra di Valsalva”. Questa manovra usata normalmente da chi pratica sub serve per mantenere la pressione dell’orecchio. Per eseguirla bisogna soffiare con naso e bocca chiusi in modo da poter spingere l’aria nell’orecchio.
  • Rimandare il viaggio in caso di otite o infiammazioni gravi dell’orecchio.

Di solito i disturbi all’orecchio che potremmo avere dopo aver viaggiato in aereo si risolvono in qualche ora o in qualche giorno. Se così non dovesse essere rivolgetevi al vostro medico di fiducia.

Consultate il medico prima di partire, prendete le precauzioni sopra elencate ma sopratutto godetevi le vacanze! Buon Viaggio!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.