Acufeni Terapia per Anziani

 

Acufeni terapiaAcufeni Terapia per anziani

Le statistiche mostrano che circa il 10 % per cento della popolazione soffre di acufeni. La maggior parte dei malati sono nella fascia di età di 50 70. Studi hanno dimostrato che gli anziani sono molto più inclini a perdita di udito accompagnata da acufeni.  A causa dell’età, il corpo comincia a degenerare partendo con i sensi. La vista è di solito il primo senso ad essere colpito, seguito da olfatto, udito e gusto. Dal momento che si ha difficoltà di udito spesso si finisce per essere sottoposti a rumori forti che possono influenzare negativamente le già sensibili e delicate ossa del canale uditivo .

Con gli anziani, è necessario essere molto consapevoli della loro condizione fisica per poter suggerire una acufeni terapia e trattamenti che progressivamente vanno a trattare e rimediare ai sintomi. Con un trattamento migliore e poco invasivo, saranno più ricettivi e la comunicazione con chi li cura sarà migliore.

Il primo passo nella acufeni terapia negli anziani è quello di verificare la presenza di cerume nel loro canale uditivo. Gli anziani spesso non sono in grado di prendersi cura di se stessi al meglio delle loro capacità. L’ occlusione di cerume e la sporcizia nelle orecchie influenzerà il loro udito e può causare molto probabilmente l’acufene. Per pulire le orecchie possono essere usati Lavaggi chimici. Questo è raccomandato in quanto batuffoli di cotone, cotton fioc e strumenti di aspirazione sono generalmente sconsigliati. Una cosa che consigliamo e che sarebbe utile non solo per una adeguata acufeni terapia, ma anche per prevenire infezioni al canale uditivo, è quella di pulire le orecchie ogni giorno per prevenire o alleviare i problemi al canale uditivo.

Il secondo modo per alleviare i sintomi negli anziani e per una buona acufeni terapia, è quello di utilizzare la terapia rumore bianco. Questo può essere fatto facilmente usando generatori di rumore specificamente progettati per questo scopo che si trovano in commercio. Oppure, se volete risparmiare, una radio in sottofondo può essere sufficiente per mascherare i rumori nell’orecchio.

Spiaggia, onde e mare che splendida acufeni terapia…..acufeni terapia

Il principio è sempre lo stesso. Finché vi è un suono esterno leggermente più forte dei rumori nell’orecchio, sarà sufficiente per evitare o mitigare il fastidio. Così, la musica o il suono delle onde sulla spiaggia sono un buon modo per trattare l’acufene negli anziani. Nel caso in cui la persona anziana dice che ha una perdita dell’udito, è consigliabile portarla da un medico specialista in questo campo per fare una diagnosi. Il medico può raccomandare un apparecchio acustico, che viene fornito con un masker per aiutare anche la sopportazione dell’ acufene.

Il terzo modo per aiutare gli anziani con il loro acufene è quello di aiutarli a pianificare la loro dieta. Alcuni alimenti che contengono caffeina, troppo sale e altri stimolanti possono aggravare i sintomi e annullare gli effetti di una buona acufeni terapia. Gli anziani devono avere una sana alimentazione con ampie porzioni di frutta e anche vitamine e prendere integratori come lo zinco e melatonina. Tutte queste misure impediscono loro di sviluppare malattie come il diabete, problemi di pressione sanguigna( una delle cause di acufene), problemi cardiaci, ecc. Sarebbe una buona idea, per monitorare costantemente lo stato di salute, effettuare regolari check- up e test diagnostici. Se un anziano è in grado di mantenere un peso sano fino a tarda età, metà della battaglia è vinta. Con regolare esercizio fisico e uno stile di vita sano, i problemi comuni legati all’invecchiamento possono essere ritardati o addirittura impediti. I livelli di stress e la noia potrebbero anche non essere un problema .

Tutte queste piccole cose di cui abbiamo scritto e che sembrano insignificanti, quando messe insieme, possono diventare un grosso problema che può causare l’acufene e la perdita dell’udito negli anziani. Acufeni terapia: Prevenire è sempre meglio che curare!!

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Scroll To Top